Noi di Quinoa Marche



CHI SIAMO
Quinoa Marche rappresenta un’idea imprenditoriale nata dalla passione di tre fratelli, Oriana, Samuele ed Emanuele Zannini per la campagna e per questo “super seme”. L’obiettivo è quello d’introdurre e diffondere nel contesto marchigiano la coltivazione e trasformazione della quinoa strutturando una filiera produttiva altamente innovativa e sostenibile sotto il profilo ambientale, sociale ed economico, per rispondere alla crescente domanda di cibi sani e nutrienti.

EMANUELE ZANNINI
Emanuele Zannini si è laureato nel 2002 in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l’Università Politecnica delle Marche. Durante il suo Dottorato di Ricerca in Scienze Biomolecolari Applicate, ha selezionato e caratterizzato batteri lattici con attività antifungina da utilizzare come sistema di conservazione naturale dei prodotti da forno. Il lavoro di Dottorato é stato svolto presso il Dipartimento SAIFET (Facoltà di Agraria Ancona) and DAFNS (University of Alberta, Canada) e concluso nel 2008. Nell’anno accademico 2008/2009 ha ricevuto l’incarico di professore a contratto di Chimica Analitica Strumentale presso la Facoltà di Agraria di Ancona. Dal novembre 2009, lavora come Senior Research Scientist, presso un importante centro di ricerca. I suoi progetti di ricerca sono incentrati sulla caratterizzazione funzionale dei batteri lattici nei diversi alimenti fermentati, con particolare riferimento alle loro proprietà funzionali (antifungine, produzione di gomme alimentari, produzione di composti funzionali). É attualmente coinvolto in diversi progetti nazionali ed Europei nel settore della scienza dei cereali con particolare riferimento al settore degli alimenti funzionali/medicali.

CERTIFICAZIONE/PREMI
Riconoscimenti
Aprile 2015 – vince il concorso “nuovi talenti imprenditoriali 2014” del Mipaaf, aggiudicandosi uno spazio all’Expo di Milano.
Novembre 2014 – commercializzazione della quinoa sul territorio nazionale
Settembre 2014 – in collaborazione con un importante centro di ricerca europeo ottiene un finanziamento nell’ambito del Programma Europeo Horizon 2020
Dicembre 2013 – vince il primo premio al concorso Business Idea Award